Come organizzare una visità al museo per tutta la famiglia?

Come visitare un museo con i bambini in maniera piacevole? Come coinvolgere i bambini durante la visità? Parliamo di questo con Francesca Camerota, co-founder di “Mamma Cult “– un portale online per la prenotazione di attività culturali e di intrattenimenti per famiglie con bambini da 0 a 13 anni in Italia.

Buongiorno Francesca, come è nato il progetto Mamma Cult?
IMG_0918IL progetto è nato nel 2012 inizialmente per le famiglie con i bambini piccoli, per avvicinarli alla cultura, non privarle delle possibilità di visitare musei. Sono anch’io mamma di 2 bambini e capisco perfettamente le esigenze e i problemi che può avere una famiglia per organizzare la visita guidata o una gita.

Chi crea i tour per Mamma Cult? Chi sono le voste guide?

Tutti i nostri tour sono creati dalle guide professionali che hanno l’esperienza di lavoro con i bambini. Siamo stati fortunati ad incontrate tante guide che si sono appassionate al progetto e hanno creato i tour “family friendly “
. Per ogni visita/escursione vengono preparate le attività didattiche appropriate al luogo e l’età dei piccoli escursionisti senza ovviamente dimenticare dei loro genitori.

Cosa distingue un tour per le famiglie con i bambini dalle solite visite guidate?
IMG_0917Le caratteristiche principali che distinguono un tour per famiglia sono: il modo in cui viene strutturato da non perdere attenzione del pubblico, l’uso del materiale didattico per i bambini, la durata (sono più brevi rispetto alle escursioni tradizionali), il linguaggio (è più semplice, non vengono utilizzati i termini troppo specifici).

Come riuscite a rendere la visita rilevante e divertente per tutta la famiglia?

IMG_0921Cerchiamo di fare i nostri tour coinvolgenti sia per i bambini che per i genitori. Grazie ai vari strumenti che usano le nostre guide, riusciamo a trattenere l’attenzione dei bambini durante la visita e dare la possibilità ai genitori di ascoltare la guida in maniera più rilassante e piacevole.

Ci sono delle raccomandazioni che possono aiutare i genitori a rendere una visita al museo interessante e comprensibile?

IMG_0916Sul nostro portale ci sono i suggerimenti per l’età, quindi l’importante scegliere il tour andato al bambino. Meglio non fare troppe visite nello stesso giorno.
Un altro consiglio che vorrei dare ai genitori – portate i vostri figlia ai musei fin da piccoli, così si abituano e li verrà voglia di andarci più spesso.

Oggi Mamma Cult proponne le visite guidate a “Roma”, “Genova”, “Firenze”, “Venezia”, “Bologna “ e in “Sicilia “, quali sono i vostri progetti per il futuro?

Con gli anni Mamma Cult è diventato un portale che permette alle famiglie con bambini in cerca di attività da fare nella propria città e in viaggio di connettersi con Family Provider che fornisce attività adatte ai bambini.
Nel nostro sito si può trovare, scegliere e prenotare un’attività o un laboratorio.
Mamma Cult aiuta le famiglie a trovare le strutture adatte alle esigenze dei propri figli, selezionando e certificando le strutture che rispondono ai criteri #FamilyFriendly.

Ringraziamo Francesca per l’intervista. Il nostro report su come è andata l’escursione Familyfriendly a Roma uscirà a breve!!!

Leggi anche

“COSA DISTINGUE I BAMBINI CHE NE CAPISCONO DI ARTE?”

Annunci

Un pensiero riguardo “Come organizzare una visità al museo per tutta la famiglia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...