Come superare le contraddizioni da parte del bambino?

Oggi vogliamo condividere con voi alcuni consigli di una mamma ( Lena Jalyta) su come superare le contraddizioni da parte del bambino.


Durante lo studio ci capita spesso sentire bambini dire: ” è difficile!”, “non posso/ riesco a farlo!”, “è impossibile”, etc. Meglio riusciamo a superare queste proteste – migliore sarà il risultato.

La causa delle obiezioni dei bambini molto spesso è l’istinto di auto conservazione, che accende la reazione “non c’è la faccio” prima di analizzare bene la situazione. Nell’età prescolare i bambini lo fanno inconsciamente anche se può sembrare che lo fanno per pigrizia.
Di solito la prima reazione del genitore è: “non è difficile!” “lo puoi fare!”. Dicendo così noi costringiamo il bambino a risolvere il problema da solo e a noi mostrare il risultato. Ma il risultato sarà il contrario – il bambino inizierà a contraddire ancora più forte.
L’importante e’ capire che la contraddizione non significa che non vuole fare il lavoro, ci sta solo dicendo che non è d’accordo con qualcosa: non è abbastanza sicuro delle sue forze, non ha capito bene cosa deve fare o semplicemente gli serve il nostro supporto.
Come è possibile risolvere la situazione:
1. Ascoltare cosa ci sta dicendo il bambino e cercare di capirlo. Non rispondere al suo posto. Se il bambino dice:”non mi piace il gioco”, non dovete dire: “non ti piace perché non vuoi ritagliare/ incollare/disegnare?” Il bambino non ha nemmeno pensato a questo e voi gli avete dato dei motivi in più per non appassionarsi di quel gioco. Sarebbe meglio chiederlo: “cosa e’ che non ti piace? E il resto ti piace?”.
2. Accettare la reazione del bambino: “posso capire che non è facile ritagliare dei pezzi così piccoli/ scrivere tutte queste lettere.” Ma il vostro tono di voce deve essere calmo e sicuro, non mostrate che siete a un passo dall’esplosione.
3. Notare le cose che ha fato bene. Esempio: “capisco che scrivere non è facile. Prima di imparare devi esercitarti tanto. Vedo che le lettere A, E, O ti riescono bene, dobbiamo solo esercitarci un po’ di più con le lettere G, N.” Cercate di non usare anche voi la contraddizione e non dite “ma”. Dovete mostrare che capite il bambino e restare più calmi possibile.
4. Bisogna mostrare al bambino il vantaggio di quello che sta facendo: “se impari a scrivere, potresti scrivere a Babbo Natale e chiedere un regalo”
Speriamo che vi possano aiutare questi consigli. Provate e vedrete che qualcosa cambiera’.

Annunci

Un pensiero riguardo “Come superare le contraddizioni da parte del bambino?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...