Neonati in movimento – PEKiP

 

L’ anno scorso sono stata alla presentazione del corso PEKiP. Seguo tanti siti web in Russia che parlano delle attività e corsi per le mamme con i neonati mentre in Italia ci sono pochissime strutture che offrono questo. Il metodo PEKiP è conosciuto soprattutto in Germania, Austria e Svizzera.

Il corso si rivolge ai neogenitori insieme ai loro figli dalle prime settimane di vita fino all’anno di età con l’obiettivo di offrire, da un lato, un contesto di contatto ed esperienza motoria al neonato durante la sua prima fase di sviluppo, e dall’altro un sostegno alla genitorialità.
Il primo anno di vita è un periodo affascinante: in nessun altro anno si imparano tante cose come in questo periodo. Per i genitori è un anno molto intenso che significa molti cambiamenti e perciò spesso anche molti dubbi: come posso accompagnare il mio bimbo durante il suo sviluppo? In che modo posso sostenere il suo sviluppo fisico e mentale? Come posso sintonizzarmi con lui?

Attraverso giochi e movimenti vengono stimolate le prime capacità cognitive dei bambini, considerando sempre il bambino come il protagonista del gioco. Con il metodo del corso, i genitori imparano a leggere ed interpretare i segnali trasmessi dal figlio e quindi a sintonizzarsi ed interagire meglio con lui.

Il corso inoltre da spazio ai genitori per condividere le proprie esperienze ed idee sui temi della genitorialità ed i bambini cominciano ad entrare in contatto con i coetanei.

Il corso si fonda sul metodo del PEKiP® (Prager-Eltern-Kind-Programm), programma di Praga per genitori ed infanti, che si basa sugli studi dello psicologo ceco Jaroslav Koch che hanno messo in luce come la libertà motoria rafforzi lo sviluppo cognitivo nell’infanzia. Adottando le teorie di Koch, la psicologa tedesca Christa Ruppelt e il suo staff di pedagogisti ed educatori ha elaborato negli anni ’70, in Germania, il programma pedagogico PEKiP® sul quale lavorano oggi più di 2.000 operatrici con circa 65.000 famiglie ogni settimana.

Il corso si svolge in piccoli gruppi (6-8) bambini), durata di ogni incontro circa 75 minuti. In Germania e Austria i bambini vengono lasciati anche nudi per l’indurimento del corpo?

A me l’approccio PEKiP piace e spero che fra poco riuscirà a prendere piede in più città italiane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...